Come annunciato dal Direttivo del Comitato, con la risposta  del Direttore sanitario dell’Asl8 di Arezzo Dott. L. Bianciardi sulla “La Nazione” del 12 agosto 2008, si conferma la volontà ed il progetto a partire dall’immediato futuro di riorganizzare i servizi di chirurgia nei piccoli ospedali e di ridurre la tecnologia e le prestazioni erogate senza garantire la chirurgia d’urgenza. dichiarazione direttore sanitario asl8.jpg

Nonostante il periodo festivo e feriale, di fronte a comportamenti e azioni non rispettose di accordi ed impegni sottoscritti dalla Direzione Aziendale, così come abbiamo già fatto quando abbiamo dato la notizia della  chiusura l’U.O. di Ginecologia e Chirurgia nell’Ospedale del Casentino, abbiamo deciso di prendere  iniziativa di:

1.       Informare la Gente del Casentino. Comitato C.S.M. contro la chiusura della chirurgia d’urgenza.jpg 

2.   Scrivere dell’iniziativa dell’azienda sanitaria alle figure che non essa avevano sottoscritto un accordo nel settembre 2006 ed in particolare al presidente della Conferenza dei sindaci del Casentino Sindaco F. Ferri, all’Assessore alla sanità della Toscana E.Rossi, al presidente delle C. Montane O. Giurlani. lettera_aperta_comitato.pdf

3.       Chiedere un incontro con tutte le forze politiche locali e provinciali.

4.       Promuovere e collaborare per la creazione di un coordinamento provinciale con altri movimenti e comitati  a tutela del diritto alla salute e dell’accessibilità alla cure.

 

5.       Promuovere iniziative popolari e pubbliche.

Chiediamo pertanto a tutti gli iscritti e alle persone che condividono i fini e gli obiettivi del CCSM di promuovere le iniziative proposte e di confermare la disponibilità anche continuando a promuovere la sensibilizzazione, l’informazione della gente sulla nostra realtà ed invitandoli anche ad aderire ancora più numerosi sottoscrivendo la scheda di adesione.

Segreteria Comitato Casentinese per la Salute in Montagna

Chiusura Prossima della Chirurgia d’Urgenzaultima modifica: 2008-08-14T16:00:00+02:00da comitatocsm
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation