1945195339.jpg

Con GRANDE interesse e soddisfazione accogliamo la notizia e l’invito del presidente del Comitato per la Salute di Arezzo a partecipare a una iniziativa pubblica organizzata per il 5 dicembre 2009 alle ore 9.00 presso la sala Pieraccini dell’ospedale S.Donato di Arezzo avente come titolo “quale percorso quale futuro teritorio ospedale territorio”.     scarica programma  sanità arezzo quale percorso quale futuro …pdf

L’iniziativa organizzata al fine d promuovere salute nella zona di arezzo e per la sua provincia ha trovato e trova pienà condivisione del Comitato Casentinese per la Salute in Montagna per le finalità e le modalità intraprese a tutela del diritto lla salute e dell’accessibilità alle cure.

il C.C.S.M. condivide che la difesa di diritti e dei servizi sanitari in Casentino passano anche dall’impegno e dalla promozione di salute nelle altre zone e nel territorio della provincia aretina; ecco perchè accogliamo e pubblichiamo l’invito del presidente del COSAR Avv. A.Calussi a partecipare alla giornata di confronto.

avv. A. Calussi.jpgCome Presidente del Comitato per la Salute Arezzo (COSAR) colgo l’occasione di presentare il programma del convegno organizzato  sabato 5 dicembre 2009, presso la sala Pieraccini dell’ospedale San Donato di Arezzo, alle ore 9.00. Il titolo scelto per i lavori appare accattivante: Quale percorso, quale futuro territorio-ospedale-territorio“; vuole informare del tentativo concreto messo in campo dal COSAR di contribuire a disegnare intorno al cittadino malato un sistema sicuro e competente che sappia assisterlo in tutte le fasi prima, durante e dopo la malattia.

Il programma prevede l’esposizione da parte delle professionalità sanitarie che lavorano nei nostri ospedali e nel nostro territorio dello stato delle cose e del livello di salute della nostra realtà.

Negli interventi previsti sarà data divulgazione di esperienze e progetti della salute nel territorio, dell’emergenza e soccorso sanitario, del nuovo modello di organizzazione degli ospedali: realtà che cessino di essere statiche come singole entità più o meno prestabilite proporzionalmente ai bisogni, bensì diventino dinamicamente organizzate in rete e sviluppate per intensità di cure, inserite come momento di un percorso terapeutico assistenziale a garanzia di sicurezza, qualità e competenza in favore del paziente.

Sarà un’occasione di confronto e per chiedere ai rappresentanti delle istituzioni locali, del sistema sanitario locale e delle professionalità il significato di “equità”, “qualità” ed “etica applicate alla sanità pubblica per la tutela della salute, in alternativa a un sistema che vede il paziente o il malato solo quale mero “centro di costo”, cioè un percorso di politica economico-sanitaria che, a livello regionale, rischierebbe di relegare il nostro ospedale sempre più a un ruolo marginale: e questo, purtroppo realisticamente, potrebbe rivelarsi domani un concreto svantaggio per ciascuno di noi e per i nostri cari.

Nel ringraziare anticipatamente, confido nella partecipazione e nel contributo di sensibilità ad un bisogno primario come quello della tutela della salute. Certo del coinvolgimento condiviso, nella speranza che la giornata possa “concretamente” e “positivamente” contribuire a promuovere la Salute nel nostro territorio e convinto che solo una massiccia partecipazione ad eventi come questo possono dare ai responsabili di tali scelte un segnale “forte” di attenzione e di volontà di presenza concreta di tutti i cittadini alla “res publica”.

scarica programma   sanità arezzo quale percorso quale futuro …pdf

Presidente COSAR

       Avv. Alessandro Calussi

CONVEGNO PUBBLICOultima modifica: 2009-11-28T16:32:00+01:00da comitatocsm
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation